lunedì 28 febbraio 2022

Crème brulée al cioccolato e burro d'arachidi per il Club del 27

Questo mese riesco a partecipare al tema del Clan del 27, il cioccolato.
Potevo star fuori? Le ricette che il gruppo propone questo mese sono tratte dal libro America's Test Kitchen e sono una più bella dell'altra, tanto che ho faticato a scegliere e alla fine,  anche stavolta,  mi sono lasciata catturare da un dolce al cucchiaio che mi ha incuriosito molto.
E' più forte di me, gira e rigira quelli sono i dolci che amo di più. Non che disdegni altri tipi a dire il vero, la mia bilancia può testimoniarlo, ma a un cucchiaino colmo di voluttuosa crema non so resistere.  In ogni caso è stato davvero  un problema scegliere, sono tutte ricette validissime e golosissime e parecchie le ho già messe fra quelle da fare presto. Intanto questa è la prescelta:


Crème brulée al cioccolato e burro di arachidi

per 8 persone

660 g di panna liquida fresca
120 g di zucchero semolato
120 g di  cioccolato fondente
60 g di burro di arachidi
240 g di latte intero
10 tuorli di uova grandi
3 cucchiai abbondanti di zucchero di canna Demerara
1 cucchiaino di essenza di vaniglia

per le arachidi della decorazione:
100 g di zucchero
100 g di acqua
3 cucchiai di arachidi tostate

Mescolate il latte alla panna e scaldate tutto in una casseruola, aggiungete il cioccolato tritato e il burro di arachidi. Continuate a mescolare, fuori dal fuoco, finchè è tutto ben sciolto e  perfettamente liscio, lasciate intiepidire.
Nel frattempo sbattete i tuorli con lo zucchero poi aggiungete a filo il composto di panna e cioccolato, mescolate bene affinchè la crema sia ben omogenea.
Distribuite il composto in 8 ramequin facendolo passare attraverso un colino e arrivando   poco sotto il bordo,  .
Mettete un canovaccio in una teglia che possa contenere tutti i ramequin, appoggiateli sopra al canovaccio e versate tanta acqua calda  fino ad arrivare a due terzi degli stampi.
Mettete in forno già caldo a 170/175° e cuocete finchè il centro della crema, muovendo i ramequin, sia appena rassodato.
E' pronto quando la crema è resistente al tatto anche se un po' tremolante, in frigorifero si rassoderà. Toglieteli dal forno e lasciate raffredare bene poi avvolgete ogni ramequin con della pellicola e teneteli  in frigorifero fino a poco prima di servire. Io li ho preparati la sera per consumarli a pranzo del giorno dopo.
Preparate le arachidi.  Scaldate l'acqua con lo zucchero e lasciate ridurre fino ad arrivare a una consistenza sciropposa. Toglieteil pentolino dal fuoco e aggiungete le arachidi, mescolate in modo che siano tutte ricoperte di sciroppo poi scolatele, allargatele ben distanziate su un piatto e tenete da parte.
Quando è il momento di portarli in tavola, riprendete i ramequin, cospargete la crema di ognuno con lo zucchero Demerara e, con il cannello apposito, caramellate velocemene lo zucchero,  facendo attenzione a non bruciarlo troppo, finchè si forma una bella crosticina croccante.
Completate il dolce con le arachidi glassate preparate in precedenza e servite


Una créme brulée  morbida e setosa di un gusto ottimo e appagante.
Da rifare, e rifare, e rifare...



11 commenti:

  1. Golosissime e invitanti le tue crème bruléé!!! Pure io adoro i dolci al cucchiaio, ma, ehm, non sono mai riuscita a caricare il cannello per caramellare. :(
    Adoro il connubio cioccolato-burro di arachidi e mi sa che questa la provo... se trovo qualcuno che carichi il cannello al mio posto. :)))
    Un abbraccio, cara Giuly!

    RispondiElimina
  2. Complimenti! quelle noccioline sono molto invitanti.!

    RispondiElimina
  3. Che golosa questa crème brulée. Ciaoooo

    RispondiElimina
  4. Giuli non deve far certe foto, lo sai vero? Che viene subito voglia di provarla questa crema... ;-) stupenda

    RispondiElimina
  5. Che voglia di questo dolce mi hai fatto venire!
    Devo assolutamente prepararlo ;-)
    Un abbraccio
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  6. wow ma questa è golosissima!

    RispondiElimina
  7. Oddio sta creme brulee, perchè l'ho vista? Ero riuscita a ignorarla fino a ora.....
    Deliziosa!

    RispondiElimina