giovedì 14 dicembre 2017

L'Avvento dei Trifle per MTChallenge - Gordon ’s Christmas Trifle

Siamo giusto nell'Avvento,  il tempo dell'attesa. Mentre aspettiamo che arrivi Natale,  vogliamo ingannare il tempo preparando un meraviglioso Trifle?
Alle ricette ci ha pensato MTChallenge  regalandoci un' altra  scoppiettante sorpresa del  suo bellissimo Calendario dell'Avvento,   e sono quelle del  Tema del mese n. 61 che i soci e le socie del Club del 27 si sono subito accaparrate. Una carrellata di vere meraviglie che portate in tavola mettono d'accordo tutti.
Ce n'è per ogni gusto, talmente golosi che non si riesce a pensare di  prepararne uno solo. Io, visto il periodo,  ho voluto iniziare con un Trifle prettamente natalizio


Gordon's Christmas Trifle
per 4  bicchieri, o una coppa grande da Trifle

250 g mascarpone
6 cucchiai zucchero a velo
1/2 bicchiere di Baileys
la scorza grattugiata  di una arancia non trattata
2 cucchiaini di cannella
100 ml panna liquida fresca
2 o 3 fette di panettone
poco Brandy
per completare:

cioccolato fondente grattugiato
poco zucchero a velo


Tagliate il panettone a cubetti non troppo grossi, metteteli in un piatto fondo o in una ciotola e spruzzateli con il Brandy. Mescolate delicatamente con le mani e tenete da parte.

In un'altra ciotola radunate tutti  ingredienti:  il mascarpone, lo zucchero a velo,  il Baileys, la scorza d'arancia grattugiata e la cannella.
Con l'aiuto di una marisa amalgamate bene tutto. A questo punto montate la panna e unitela al composto di mascarpone. Mescolate bene finchè la crema è perfettamente omogenea.
Ora iniziate a comporre il dolce.
Fate uno strato di crema sul fondo dei bicchieri o della coppa, distribuiteci sopra uno strato di panettone, continuate con un altro strato di crema e poi ancora il panettone.
Terminate con una o più quenelle di crema posate sull'ultimo strato di panettone,  completate con una grattugiata di cioccolato fondente e una leggera spolverata di zucchero a velo.
Se lo volete ancora più goloso, tostate i pezzetti di panettone in un padellino antiaderente leggermente unto di burro, fino a farli dorare leggermente, poi procedete come da ricetta, bagnandoli  con il Brandy. 


Confesso di averlo preparato già tre volte da quando ho letto la ricetta catturata dal Baileys,  che mi piace assai,  dalla velocità con cui si prepara ma anche dalla velocità con cui sparisce!
Mi riservo di provarli tutti,  uno alla volta!



t