venerdì 16 maggio 2014

cucinare leggero

la prova costume si avvicina, sarà il caso di darsi una regolata?
Non che me ne importi molto della prova costume, nemmeno so se riuscirò ad andare in vacanza quest'anno. Il nostro lavoro aumenta sempre in concomitanza dell'estate, ma  quest'anno si son messi tutti d'accordo  e hanno deciso di fare lavori che aspettavano da tempo. So già che avremo problemi con le sosttuzioni del personale in ferie, ma ora  non ci voglio pensare,  però il mare mi manca davvero  parecchio....
Vabbè, mettiamo in un angolino la nostalgia del mare e pensiamo a come fare per mangiare bene senza ingrassare troppo...
Dieta?  Ssstttt..... Chi ha parlato di dieta???

Questo che vi propongo può essere un antipasto che apre una cena di pesce, o un secondo leggero,a seconda delle quantità...scegliete voi. Per un antipasto  o per una cena a diverse portate, sarà sufficiente uno spiedino, per un secondo, se è il solo,  ce ne vorranno due...
Una ricetta talmente semplice da essere banale....ma la differenza, come sempre, la fa la materia prima.
Qui era tutto molto fresco e volevo fare qualcosa che mantenesse la qualità degli ingredienti e per cui sono abbastanza soddisfatta del risultato.





Spiedino di scampi e capesante  e crema all'aglio


Per due spiedini

6 capesante, possibilmente robuste
6 grosse code di scampi
2 zucchine scure
sale, pepe bianco
1 spicchio d'aglio
poco olio e.v.
basilico e prezzemolo
poco vino bianco


per la crema all'aglio

1 testa d'aglio (10 spicchi più o meno)
latte q.b. (all'incirca tre bicchieri)
sale, pepe




Pulite le capesante scartando il corallo, lavatele bene in modo da eliminare eventuale sabbia.
Lavate anche gli scampi, eliminate il budellino ma lasciateli con il carapace. Mettete tutto in una ciotola, salate, pepate e unite qualche foglia di prezzemolo e di basilico intera, uno scarso giro d'olio e un goccio di vino bianco. Mescolateli in modo che sia tutto condito e lasciate riposare coperto in frigo per una mezzoretta.
Pulite l'aglio, sbucciatene gli spicchi.
In una casseruola portate a ebollizione un bicchiere di latte, tuffatevi gli spicchi d'aglio e sbollentateli qualche minuto, dopodichè scolateli, eliminate il latte della prima bollitura e rimetteteli su fuoco dolce con un altro bicchiere di latte, lasciate cuocere ancora  qualche minuto, scolateli nuovamente e rimetteteli sul fuoco per la terza volta con un altro bicchiere di latte..
Ora lasciate cuocere gli spicchi finché sono completamente cotti e morbidi e il latte si sarà assorbito.
Frullate tutto a crema, regolate di sale e di pepe e tenete in caldo.

In una casseruola, portare a ebollizione dell'acqua profumata con uno spicchio d'aglio vestito e un ciuffetto di prezzemolo, qualche foglia di basilico e un pizzico di sale. Sbollentate qualche minuto le zucchine intere, scolatele e tagliatele a grosse rondelle. Tenete da parte.

Accendete il forno a 170/180° statico. Foderate con della carta forno una teglia che possa contenere comodamente gli spiedini.
Scolate dalla marinata scampi e capesante, eliminate  eventuali foglie di prezzemolo o basilico rimaste appiccicate e preparate ogni spiedino partendo con una rondella di zucchina  alternando tre capesante,  tre code di scampi con le altre rondelle di zucchina, conservandone qualcuna per la decorazione.
Appoggiate gli spiedini nella teglia e cuocete in forno per circa 15/20 minuti.
Io ho usato gli spiedini  dei Genietti, che trovo davvero simpatici e versatili, ma si possono utilizzare tranquillamente quelli normalissimi di legno, magari  prima di usarli lasciateli a bagno in acqua fredda per qualche minuto, così le estremità non si bruceranno in forno..

Quando gli spiedini sono pronti, con un cucchiaio fate una  piccola striscia di crema all'aglio sul piatto, appoggiatevi lo spiedino e decorate con coriandoli di zucchina e pomodoro o altro a piacere, aggiungete una fogliolina d basilico e son pronti per andare in tavola.

Davvero semplice e di veloce esecuzione, e la crema all'aglio non temete, è molto molto delicata e si sposa molto bene con pesci e crostacei...








1 commento:

  1. la crema d'aglio mi piace molto, da provare sicuramente!!!

    RispondiElimina