mercoledì 15 maggio 2013

se vi piacciono le melanzane...

questa preparazione potrebbe fare per voi.
Io le adoro cotte in ogni modo e quando vedo qualche ricetta a base di melanzane mi ci fiondo subito.
E poi sono anche curiosa, mi piace provare anche la cucina di altri paesi,  comparare i gusti, sperimentare.
Per cui quando Susanna  ha portato a un raduno di Coquinaria questa crema, l'ho adorata appena l'ho assaggiata. Da allora la faccio spesso, sorprende e piace sempre a tutti.
E' una ricetta siriana, molto facile da fare ed è perfetta soprattutto ora che arriva la bella stagione. Forse.





  

Mirza Gasemi

per 5/6 persone

4 belle melanzane di quelle tonde scure
mezza scatola di pomodori  pelati, passati.
1 cucchiaino scarso di curcuma (serve a colorare)
4 spicchi d'aglio (1 ogni melanzana)
olio e.v. di buona qualità, 
sale e, se vi piace, un poco di peperoncino


Il procedimento è facile, però meglio avere l'accortezza di rivestire il piano cottura con dell'alluminio, altrimenti sarà poi lungo ripulire...

allora, rivestire il piano cottura sotto i fornelli. Accendere tutti i fuochi  al massimo e su ogni fuoco porre una melanzana.




lasciarle scottare bene in modo che la scorza scura sia completamente bruciata



 a questo punto iniziare a spellarle per bene, cercando di eliminare del tutto le parti bruciate.
Metterle quindi su un tagliere inclinato per far loro perdere l'acqua di vegetazione. Io ce le lascio finchè son fredde.


 
 Una volta fredde, scaldare abbondante olio in una capiente padella, meglio se antiaderente.
Tritare finissimamente l'aglio, metterlo a profumare l'olio e aggiungere le melanzane tagliuzzate grossolanamente sul tagliere.
Mentre le melanzane si insaporiscono, con un cucchiaio di legno o una forchetta o un pestello di legno, schiacciarle bene in modo che cuocendo diventino una crema.


 aggiungere il cucchiaino scarso di curcuma, il peperoncino se vi va,  mezza scatola di pomodori pelati passati, e regolare di sale.
Mescolarle spesso, sempre schiacciandole. 
Una volta che le melanzane hanno riassorbito il poco liquido  che inevitabilmente avranno, e cominciano ad attaccarsi alla padella, sono pronte.

Non resta che trasferirle in una ciotola, un contenitore, o dove volete.
Sono ottime appena fatte, ma ancora di più dopo un paio di giorni di riposo. Si mangiano tiepide o fredde.
Guarnire a piacere e servire con dei crostini di pane. Stavolta avevo del Naan e ho scaldato quello.
Fantastico connubio!




Buon appetito!!

11 commenti:

  1. Sono ME RA VI GLIO SE! Le farò senz'altro poiché adoro le melanzane e nonostante le tante creme con le quali mi sono deliziata, questa mi mancava all'appello. Veramente golosa e saporito!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Anch'io adoro le melanzane e provo senz'altro questa crema!!! Secondo te sono adatte per condirci la pasta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela, sai che non ho mai provato? Però credo che sarebbe comunque buona, a patto che ti piaccia il sapore affumicato...

      Elimina
  3. Bella ricetta, amo le melanzane perciò ho salvato la ricetta ^_^
    Grazie cara!

    RispondiElimina
  4. Se mi piacciono le melanzane? Vado matta, e anche io ho salvato la ricetta. Ma cosa è questa bella musica di sottofondo? complimenti anche per quella!
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Che bella, ha un aspetto così invitante .... la proverò senz'altro, adoro le melanzane!

    RispondiElimina
  6. Mi piace! Grazie della bella idea.

    RispondiElimina
  7. anch'io me la segno per farle quanto prima, le adoro le melanzane :)
    Mandi
    Tiziana

    RispondiElimina
  8. Penso che mi piacerà senz'altro! L'unica cosa che non mi piace è bruciarle sul gas, non è che si potrebbero pelare con il pelapatate? No eh...?!
    Bacione

    RispondiElimina