giovedì 17 maggio 2012

Facciamole un po' strane

cosa?
Le insalate.

Questa l'avevo vista non so più dove.....sì  perchè ogni volta che sfoglio qualche rivista, anche dal parrucchiere, sono sempre attratta dalle pagine dedicate alle ricette e a volte mi capita di vedere qualche cosa che mi piace particolarmente....così, soprattutto quando sono dal parrucchiere,  me la copio su un foglietto volante,  altre volte, ma deve essere davvero una ricetta che mi prende molto,  mi fiondo in edicola e cerco quella specifica rivista, accantonando la consapevolezza  che  comunque  non  mi basterebbero tre vite per fare tutte le ricette che colleziono... 
Regolarmente poi  questi foglietti estemporanei restano nascosti nei meandri della borsetta o del portafoglio per ricomparire inaspettatamente quando meno me lo aspetto e  siccome la memoria non è più quella di una volta, quasi sempre mi dimentico  dove le ho viste.. anche perchè da brava pluta non me lo scrivo, presa dalla foga di copiare, non mi viene nemmeno in mente..
in ogni caso, da dove viene, viene,  questa mi ha attirato tantissimo, eccovela:





Insalatina di asparagi bianchi e salmone affumicato



1 mazzo di asparagi bianchi freschissimi
80 gr salmone affumicato
poco prezzemolo



per la vinaigrette:
il succo di mezza arancia
il succo di mezzo limone
olio e.v. di ottima qualità
sale, pepe bianco di mulinello





Mondare gli asparagi, spezzandoli al fondo.
Con la mandolina raschiare bene la parte finale del gambo.
Ridurli a julienne, tagliandoli sottili sottili per il lungo.  Se avete una mandolina regolabile ok, altrimenti a mano con un coltello affilato. Io ho provato con la mandolina, ma ho preferito fare a coltello.
Man mano che si tagliano, metterli a bagno in acqua e ghiaccio e lasciarveli per circa 15 minuti.  Il tempo di preparare tutto il resto degli ingredienti.
Tagliare il salmone affumicato a striscioline o a pezzetti.
Preparare la vinaigrette mettendo tutti gli ingredienti in una piccola ciotola, sbattere il tutto con la forchetta per emulsionare bene.
Scolare gli asparagi, metterli in una insalatiera o altro, aggiungere il salmone, versarvi sopra la vinaigrette preparata, mescolare bene e lasciarli riposare per almeno un'ora.
Poco prima di servire completare con qualche foglia di prezzemolo.



Buonissima e veloce,  ottima anche come antipasto...






7 commenti:

  1. Mai pensato di mangiare gli asparagi crudi! forse quelli bianchi sono meglio ?? ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anna, sì sono un po' più delicati. Li lasci a bagno per un po' e perdono anche quel poco di amarognolo... prova!

      Elimina
  2. Sono sempre affascinata dai tuoi racconti e dalle tue ricette ma vorrei sapere dove compri gli ingredienti per i tuoi piatti abitualmente? Presso negozi o supermercati? Per quanto riguarda ad esempio il coniglio disossato, che mi piacerebbe fare, non credo di averne mai visti presso Esselunga, Gigante o Carrefour...che purtroppo sono i miei fornitori abituali.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, per quanto riguarda il coniglio, ho un macellaio di fiducia che, se glielo chiedo per tempo, mi disossa coniglio, faraona, pollo, senza problemi e senza costi aggiuntivi. Ed è un gran servizio..
      Abbiamo gli stessi supermercati, per cui deduco che abiti anche tu nella mia zona..
      Esselunga di solito, a volte Ipercoop al centroSarca, e quando cerco qualcosa di particolare vado dal mio solito fruttivendolo a Brusuglio..
      la roba del Carrefour non mi soddisfa, soprattutto il pesce.
      Il Gigante a Cinisello è fornitissimo, ma non mi ci trovo..

      Elimina
  3. Che idea, Giuli!!! Meravigliosa!

    RispondiElimina