martedì 27 ottobre 2020

Butternut Bakewell Bars per il Club del 27

Con l'autunno torna il Club del 27, sono sicura che vi sono mancate le sue ricette!
Ripartiamo con uno degli ingredienti più rappresentativi della stagione, la zucca.
E' ormai arcinoto che io e questo coloratissimo ortaggio  non abbiamo un buon rapporto, ma a volte capita che qualcosa mi stuzzichi e allora ci provo, e in questo dolce che  Leila Capuzzo aveva fatto per la rubrica di MTChallenge,  Passiamole in rivista,  devo dire che mi è proprio piaciuta. Sarà che zucca e noci sono un connubio perfetto?
Non vi resta che provare...


Butternut Bakewell Bars

per la crostata:
250 g di farina
150 g di burro freddo
1 tuorlo
1 pizzico di sale

per il ripieno:
300 g di zucca Butternut pesata cotta
per cui servirà un pezzo di circa 7/800 g  intero.
200 g di noci pecan
100 g di burro ammorbidito
150 g di zucchero di canna chiaro (Demerara)
150 g di farina
2 uova grandi
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di cannella
la scorza grattugiata di una arancia
q.b. di marmellata di arance
1 pizzico di sale

per il topping:
50 g di zucchero a velo
un pizzico di cannella
q.b. di acqua
qualche noce pecan

Scaldate il forno a 180°, disponete la zucca, liberata da semi e filamenti, con la parte tagliata verso il basso su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocetela per un'ora o più, o fino a quando al tatto è  completamente morbida.
Approfittate del forno per tostare anche le noci pecan, negli ultimi venti minuti di cottura  della zucca mettete anch'esse su una teglia rivestita di carta forno e infilatele in forno a tostare.
Quando la zucca è pronta, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare completamente. Fate raffreddare anche le noci tostate.
Una volta fredda, raschiate la polpa della zucca e trasferitela in una ciotola, schiacciatela bena per ridurla a purea.
Preparate la frolla mescolando la farina con il burro e il pizzico di sale in un robot da cucina, fino a quando si formeranno delle grosse briciole, a questo punto unite il tuorlo e impastate per amalgamare il tutto, raccogliete l'impasto e avvolgetelo nella pellicola, quindi mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 2 ore.
Poi stendetelo in una teglia rettangolare, preferibilmente col fondo rimovibile da 30x20 imburrata e infarinata, badando di farla aderire bene anche negli angoli.
In un tritatutto tritate finemente le noci tostate, unitele alla purea di zucca, aggiungete tutti gli altri ingredienti del ripieno, uova, farina, zucchero, lievito, cannella, burro morbidissimo, scorza d'arancia e un pizzico di sale. Mescolate molto bene e a lungo  per amalgamare il tutto.
Con una forchetta bucherellate il fondo della frolla,  scaldate leggermente  la marmellata di arance e distribuitela su tutta la superficie della frolla stesa, quindi versate l'impasto di noci e zucca. Con il dorso di un cucchiaio o una spatola ad angolo, livellate bene  e mettete in forno già caldo a 180° ventilato.
Cuocete per circa mezz'ora o fino a quando il ripieno sarà solido al tatto e la pasta frolla ben dorata.
Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare completamente.
Preparate il topping mescolando in una scodella lo zucchero a velo con acqua sufficiente a formare una crema dalla consistenza abbastanza densa, unite la cannella, mescolate bene e distribuitela sopra la torta, aggiungete qua e là qualche noce pecan tostata e spezzettata.

Con un coltello affilato tagliate la torta a tranci, metteteli su una piccola alzatina o sul piatto di servizio.


Un dolce particolare ma molto versatile, le basi (frolla, purea di zucca, noci tostate) si possono preparare in anticipo e i tranci si conservano anche in congelatore.

A noi è piaciuta molto col suo ripieno umido e fondente,  e se lo dico io che solitamente non amo la zucca, potete credermi. 
Appuntamento al prossimo 27, chissà con quale ricetta??





11 commenti:

  1. Non amo particolarmente i dolci con la zucca ma, solo a vederla, questa crostata, viene voglia di addentarla... mi ripeto: è spettacolare quanto è bella

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che foto, Giuly!!!
    Adoro la zucca in tutte le sue declinazioni, dal salato al dolce, escluso l'abbinamento con gli amaretti (che non mi piacciono a prescindere) e queste Bakewell Bars sono completamente nelle mie corde.
    Strabrava, come sempre.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. avevo visto prima le tue foto sul gruppo e devo dire che, cara Giuliana, questo dolce mi fa una gola pazzesca!!! complimenti ! mi sembra che ti sia venuto perfetto!!!!

    RispondiElimina
  4. Queste tipo di dolci potrebbe conquistare anche una come me!!!!

    RispondiElimina
  5. Trovo che questa torta sia bellissima e sicuramente molto buona. Bravissima. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
  6. Anche io ho fatto questa ricetta, ma non bella come la tua!

    RispondiElimina
  7. Allora va provata! se me lo dici tu che non apprezzi questo ortaggio... un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Questa torta deve essere deliziosa.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. È venuta benissimo e le foto sono proprio belle

    RispondiElimina